Wordpress

5 funzionalitĂ  nascoste di WordPress

Al giorno d’oggi sono molti coloro che decidono di affidarsi a WordPress per espandere la propria attività e far evolvere il proprio business online. Il suo successo è dovuto, tra le tante cose, ad una grandissima facilità d’uso, infatti chiunque può costruire da zero un sito Web con WordPress senza doversi rivolgere necessariamente ad uno sviluppatore. Il fatto che sia semplice da usare anche per i meno esperti non implica la mancanza di caratteristiche interessanti e altrettanto valide rispetto ad altre piattaforme. 

Non tutti sanno, però, che ci sono delle funzionalità nascoste che si traducono in delle scorciatoie e caratteristiche in grado di agevolare non solo la stesura di un post o di un articolo, ma anche la gestione amministrativa di tutto il blog. Di seguito, 5 funzionalità nascoste di WordPress che ti aiuteranno a sfruttare a pieno le potenzialità del CMS:

  • Impostazioni della schermata. All’interno della sezione di amministrazione vai con il mouse nell’angolo in alto a destra e, sotto il messaggio di benvenuto “Ciao, tuo nome e cognome”, troverai le Impostazioni schermata. Sfruttando al meglio queste impostazioni, potrai attivare e disattivare diverse funzionalitĂ  di pagine di amministrazione specifiche, comprese pagine, post, commenti, widget, menĂą, plug-in e molto altro ancora.
  • Help Options. Di lato alle opzioni dello schermo, a seconda della pagina di amministrazione in cui ti trovi saranno fornite delle linee guida inerenti, utili da sfogliare prima di cercare su Google come portare a termine alcune operazioni. 
  • Opzioni di pagina e post. Tramite le Opzioni post e le Opzioni pagina puoi utilizzare “Visibilità” per rendere i tuoi post pubblici solo per un pubblico specifico; puoi modificare la data di pubblicazione di un post sul tuo blog e selezionando “Revisioni” avrai la possibilitĂ  di tornare ad una versione precedente del post, ad esempio quando la tua connessione ad Internet non è ottimale e non vengono salvate le ultime modifiche.
  • Limite di caricamento dei media. Anche se caricare file multimediali oltre il limite consigliato può influire sulle prestazioni del server, può essere necessario dover caricare un determinato tipo di contenuto. Puoi scegliere di utilizzare il plug-in gratuito “Aumenta la dimensione massima di caricamento” per risolvere il problema. 
  • Dividere i post in piĂą pagine. I post molto lunghi non sono il massimo se si vuole tenere alta l’attenzione dei lettori, motivo per cui a volte è utile dividere i contenuti in piĂą pagine. Per farlo bisogna passare alla modalitĂ  “Testo” nell’editor dei post e aggiungere il tag <!–pagina successiva–> in basso nella posizione in cui si desidera dividere il post. In questo modo migliorerai l’aspetto del tuo sito Web e avrai uno spazio maggiore per inserire gli annunci. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: