Web Agency

Web Agency

Le aziende che offrono servizi di programmazione, pubblicazione e promozione dei siti web e delle applicazioni sono denominate anche web agency. Si tratta di un termine nuovo, nato alcuni anni fa per identificare le aziende e le agenzie di professionisti che curano la gestione di un progetto su internet per conto dei loro clienti. All’interno delle web agency si trovano professionisti esperti con una conoscenza approfondita delle attività che riguardano l’acquisto di un dominio su uno spazio server (hosting), il design delle pagine web, l’installazione e la configurazione di software per la gestione dei contenuti del sito (denominati anche Content Management System software o “CMS”, tra i più popolari di essi ci sono WordPress, Prestashop, Shopify), la gestione delle campagne pubblicitarie su motori di ricerca (Google Ads), siti web (YouTube) e social network (Inserzioni di Facebook e Instagram). 

Web designer, programmatore, grafico, webmaster, copywriter, social media manager, content manager sono alcuni delle figure professionali che potreste ritrovarvi nelle firme o nei biglietti da visita di chi lavora in una web agency. Una buona agenzia di servizi web, sia che essa lavori a Roma, Milano, Napoli, Torino o qualunque altra città, la riconosci perché offre un approccio consulenziale alle richieste del cliente, analizza il problema e propone soluzioni illustrate ed accompagnate da intercorse esperienze. Le web agency certificate offrono, appunto, anche delle certificazioni riconosciute dai provider di servizio (esempio Certificazione Google Ads, certificazione Magento, certificazione Facebook Blueprint) ma questo non potrebbe bastare.

Web Agency

La web agency che scegli pubblica un suo blog aziendale?

Se ci fai caso, tutte le più grandi aziende di internet sono editrici di blog che offrono approfondimenti ed informazioni utili agli utenti e ai potenziali clienti dei loro servizi. Per fare un paio di esempi brillanti, qui trovi il blog ufficiale di Google Italia, questo è il blog di GoDaddy che offre articoli e guide sulla creazione dei siti web, questo invece è il blog di Twitch contenente le ultime notizie sulla popolare piattaforma di live streaming. Se ti rivolgi ad una web agency che, nel suo piccolo, cerca di offrire notizie e contenuti utili alle persone che, navigando su internet, cercavano informazioni vicine ai servizi che potrebbero essere offerti dalla web agency stessa, probabilmente hai a che fare con importanti professionisti del settore, che prestano attenzione alla ricerca e alla qualità del lavoro. Insomma, quando puoi, scegli sempre le web agency che vanno oltre il “noi siamo questi” ed adottano su internet un approccio educativo ed informativo di valore.

 

Occhio alle certificazioni

Oggi è possibile prendere una certificazione professionale per l’utilizzo di strumenti e prodotti Google, Facebook, WordPress, PrestaShop, Magento (per dirne alcuni) nel giro di pochi mesi. Certo, bisogna studiare ed aver acquisito competenze ed esperienze per accreditarsi professionalmente presso queste aziende, ma a volte non è sufficiente. La certificazione Google Ads, ad esempio, si può dimostrare di essere riconosciuti da Google come esperti della pubblicità online ma non è valida per riconoscere ad un’azienda lo stato di Google Partner. Su internet esistono diverse categorie di requisiti per accedere a determinate certificazioni o ai badge partner. Il nostro consiglio è di informarvi bene sulle certificazioni che vengono presentate dalle web agency alle quali vi state rivolgendo e, in aggiunta, di chiedere sempre, nei limiti della riservatezza, delle comprovate esperienze.

 

Quanto costa una web agency?

Il costo del lavoro dei professionisti di una web agency è molto alto (parliamo di almeno 100€ all’ora per ciascun professionista coinvolto). A questo aggiungiamo i costi delle forniture necessarie per sviluppare e gestire il servizio o il progetto commissionato dai clienti: in questi casi, i costi sono molto variabili e dipendono dagli obiettivi che si vogliono raggiungere. Ad esempio, se un cliente chiede ad una web agency di progettare un e-commerce e gestire gli annunci pubblicitari su internet, i costi sono molto alti, parliamo di migliaia di euro al mese. Il nostro consiglio è di rivolgervi a web agency che abbiano una lunga esperienza nella gestione dei progetti che vorreste sviluppare e che, con chiarezza, vi condividono i costi dei fornitori ed una stima del tempo richiesto per la progettazione e la gestione del servizio. Non siate pretestuosi nel voler determinare con fermezza i tempi ed i costi del servizio: su internet i progetti sono “malleabili” e servizi di questo genere non si acquistano “un tanto al chilo”, come si acquisterebbero pane e salumi al bancone del supermercato. Nei limiti del tollerabili, lasciate un margine di azione alla web agency vostra fornitrice ed investite risorse sufficienti a far sì che il piano di lavoro venga eseguito nei tempi necessari al raggiungimento degli obiettivi richiesti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: