Magento

Cosa sapere prima di aprire un e-commerce con Magento

Specialmente in seguito all’avvento della pandemia dovuta dalla diffusione del coronavirus, le pratiche di acquisto online tramite e-commerce sono aumentate a dismisura. Aprire uno shop online è utile per qualsiasi attività di ogni settore e permette di ampliare il proprio business riuscendo ad arrivare a molti più utenti in meno tempo, abbattendo le barriere temporali e geografiche. 

Una delle piattaforme migliori per aprire un e-commerce è sicuramente Magento, un Content Management System (CMS) open source estremamente intuitivo per gli utenti, personalizzabile e costantemente aggiornato. Dunque, se hai deciso di lanciare la tua attività anche sulla Rete, con Magento riuscirai a creare un sito piacevole ed intuitivo, vediamo come. 

Per prima cosa dovrai aprire una partita IVA se il tuo fatturato annuo superi i 5000 euro e dovrai necessariamente vincolare il tuo sito Internet ad un negozio o una sede realmente esistente (se hai una piccola attività e lavori da casa va bene anche l’indirizzo di residenza). Assicurati, poi, che il sito in HTTPS sia funzionante e con una buona URL per una corretta visualizzazione nei risultati Google ed inserisci le condizioni d’uso per informare gli utenti su come verranno gestiti i loro dati personali che verranno rilasciati durante la navigazione e le transazioni. 

Per installare le ultime versioni di Magento ci sono alcuni requisiti tecnici da dover rispettare, ovvero:

  • PHP 5.5 o successivi.
  • MySQL versione 5.6 o successive.
  • Sistema operativo Linux x86-64
  • Web Server: Apache 2.2 – 2.4 oppure Nginx 1.8 e successivi. 

La piattaforma è scalabile, dunque al crescere della tua attività crescerà anche il pannello di controllo e potrai gestire il tutto grazie a numerosi strumenti di gestione e conversione rapida dei contenuti. Tra i diversi vantaggi sicuramente bisogna menzionare il fatto che Magento gode di un’ottima versatilità, in quanto permette di gestire più negozi attraverso un unico pannello di amministrazione. Non sarà necessario, quindi, dover effettuare il logout da un negozio per poter visualizzare i dati di un altro ma, attraverso la stessa dashboard, potrai controllare gli ordini, l’inventario, la fatturazione e li informazioni di ogni cliente per ogni e-commerce che hai aperto tramite Magento. Ciò sarà possibile anche se ti occupi della vendita di prodotti appartenenti a categorie differenti. 

Magento è una piattaforma molto popolare per l’e-commerce e tale fattore non è da trascurare poiché ha permesso la creazione di una community online, aperta sia a coloro che hanno scelto la versione gratuita che a pagamento, all’interno della quale i proprietari di negozi, commercianti, sviluppatori, designer e tante altre figure professionali possono scambiarsi pareri, consigli ed informazioni utili per restare sempre aggiornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: