prestashop
Come fare

Come impostare le variazioni di colore su Prestashop

Quando si possiede uno shop online che propone oltre a diversi articoli anche un numero considerevole di varianti per ogni oggetto, è essenziale per un abile venditore saper impostare ogni diversa variabile. Ogni articolo infatti può possedere un numero praticamente infinito di variabili con altrettanti attributi annessi che grazie all’ultima versione di Prestashop è possibile modificare e gestire al fine di facilitare la ricerca dei prodotti. È infatti possibili per i clienti del negozio online filtrare la ricerca per categoria ed attributo e quindi impostarne il più possibile non è solo un modo per evidenziare le caratteristiche e le potenzialità del prodotto ma anche per renderlo più accessibile al pubblico di compratori interessati ad un determinato bene. Il colore è senza dubbio uno degli attributi maggiormente utilizzati come filtro di ricerca, in particolar modo nel settore dell’abbigliamento o dell’arredo in cui i gusti personali prevalgono sulle altre caratteristiche. Detto ciò è facilmente comprensibile capire quanto sia importante impostare l’attributo colore e quanto questa semplice mossa, attuabili in pochi istanti grazie a Prestashop, possa aumentare la reputazione dello shop favorendo la navigazione ed offrendo un’esperienza utente sempre più improntata alle necessità del compratore.

Aggiungere attributi prodotto e valori

Prima di poter partire con il tutorial vero e proprio è importante soffermarsi sul capire se ai fine SEO è maggiormente conveniente per il venditore creare più prodotti con variante / attributo singolo o creare un singolo prodotto con tante varianti / attributi. Una delle scelte migliori è quasi sempre puntare sulla seconda opzione, quella che prevede un singolo prodotto con diverse varianti così da evitare di essere ripetitivi e fornire a un primo impatto più ordinato e completo allo spettatore. Per poter procedere in questa direzione si dovrà quindi accedere all’area personale Prestashop e recarsi nel menù di sinistra, ricercando la voce Catalogo che ci interessa. Da questa si dovrà poi fare clic sull’area Attributi e Funzionalità in cui sarà possibile tramite apposito pulsante in alto a destra “Aggiungi un nuovo attributo” iniziare la procedura. Verrà ora richiesto di inserire il “Nome” ed il “Nome pubblico” dell’attributo andando anche a selezionare la tipologia di attributi tra menù a tendina ( per i diversi modelli), il bottone radio (magari per la dimensione) e nel nostro caso il colore o la texture del materiale. Una volta valutate le scelte da fare non resta che cliccare su Salva per venir riportati immediatamente sulla lista degli attributi in cui sarà possibile aggiungere un nuovo valore per l’attributo appena creato cliccando l’apposito pulsante posizionato nella parte in alto a destra dello schermo. Da ora in poi ogni volta che si vorrà aggiungere un prodotto al proprio catalogo ci sarà l’opzione di implementare questo nuovo attributo andando ad impostare anche una gerarchia degli attributi, che proprio come quella delle categorie, ha un grado di importanza che va dal primo, che corrisponde alla macroarea, fino all’ultimo a piacimento del proprietario.

You might also like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: